Caroline Savi, Luca Marsi (dir.)
In Italia è in atto un processo di trasformazione del modello tradizionale della famiglia. Le statistiche confermano infatti una rapida espansione dei modi “altri” di far famiglia rispetto alla tradizionale coppia sposata (di preferenza in chiesa), con uno o più figli. Le tradizioni, i modelli sociali cristallizzatisi nel tempo e il profondo radicamento della religione cattolica nella società italiana continuano però a pesare fortemente sulle mentalità, agendo da freno al libero sviluppo delle nuove pratiche sociali. Si divorzia e ci si separa più che in passato, certo, ed emergono nuove configurazioni familiari, come la famiglia ricostituita e la coppia mista. Ma non per questo viene meno lo schema tradizionale di riferimento, quello della famiglia-Mulino Bianco, promosso per anni e anni con potenti effetti sinergici dalla chiesa, dai mass-media e dal sistema politico. Persistenza o rottura, dunque, del modello tradizionale della famiglia italiana? Il presente volume, ove si pubblicano gli atti di una giornata di studi tenutasi all’Université Paris Ouest Nanterre La Défense il 16 maggio 2008, si propone di riflettere su tali questioni dando all’analisi un taglio multidisciplinare.

Sommaire

Prefazione

Famiglia punto e basta, Elena MARSI

La filiazione naturale in Italia, Giovanni BONATO

La convivenza more uxorio: profili di rilevanza, Luigi BALESTRA

L’ingerenza della Chiesa cattolica nella questione familiare, 01 Caroline SAVI

Evoluzione-rivoluzione della Famiglia: un approccio terminologico, Enrica BRACCHI

Famiglie di carta. Letteratura dell’immigrazione e rappresentazione della “famiglia mista”, Lucia QUAQUARELLI

Ritratto di famiglie in un inferno? La famiglia italiana nell’attualità cinematografica, Gloria PAGANINI

La famiglia, l’impresa e i sistemi locali di produzione in Italia: connessioni e prospettive, Luca MARSI


2009 – 200 pages – Format : 15×21 cm
isbn : 978-2-84016-051-9 – Prix : 18€
Langue : italien – Vente directe, nous contacter